giovedì 1 novembre 2012

CAPRA, CAPRA, CAPRA, CAPRA, CAPRA, CAPRA, CAPRA, CAPRA, CAPRA, CAPRA, CAPRA, CAPRA, CAPRA, CAPRA!!!

Ora, di solito non auguro la morte a nessuno, e penso che al mondo ci sia posto per tutti. Anche per gentaglia come quella.
Tuttavia, dispiace sapere che c'è una persona in coma che lotta per la vita, mentre "l'illustre" passeggero che era con lui, che di professione fa ufficialmente l'urlatore, ma di fatto è un mercenario, se la sia cavata solo con un braccio rotto.

Fosse stato il contrario, avremmo un disturbatore in meno nella televisione italiana.
E' vero che la colpa di tutto ciò non è sua, ma di coloro che lo invitano. Tuttavia, una volta 2 metri sotto terra, sarebbe stato complicato invitarlo in TV.

Ma la domanda più importante di tutte è: perché sono stato così stupido da sprecare 5 minuti del mio prezioso tempo e qualche kB di spazio in un hard disk dalle parti di Mountain View, per parlare di una persona del genere?
La capra sono io.

4 commenti:

  1. Dai ogni tanto fa bene divagare. Comunque sul personaggio concordo con te.

    RispondiElimina
  2. Sgarbi è sempre un argomento tragicomico

    RispondiElimina
  3. Direi che è più sul patetico

    RispondiElimina
  4. infatti le capre non parlano,
    quindi non sparano cazzate !

    ah... destino crudele !

    RispondiElimina